fbpx

LA CAVALLERIA MARCIANA NEL CORSO DEI SECOLI

Martedì 18 Febbraio 2020 – STORIA di VENEZIA ore 17:00 – ingresso libero
Le valutazioni inerenti alle vicende della cavalleria lagunare sono solamente in parte analoghe a quelle pertinenti alla gestione dell’esercito. Se è vero che l’atteggiamento mentale dal patriziato non si presenta mutato, la rinomata abilità dei veneti per l’allevamento dei cavalli consente attenzioni e risultati certamente all’altezza delle necessità di difesa dei confini. Permane l’ampio utilizzo di personale straniero o non locale – si pensi agli “stradioti” albanesi e greci-, e tuttavia le prove belliche, da Agnadello a Valleggio, concorrono certamente a significare un grado di allenamento e di efficienza bellica di gran lunga superiori agli standard offerti dall’ esercito. Anche l’affezione popolare si presenta palesemente sbilanciata a favore dei cavalleggeri e dei loro fidi compagni di avventura rispetto a tutte le altre specialità belliche terrestri.
Presentazione a cura del Prof. Marco Zanetto

Chiamaci