STORIA DI UN INCONTRO CASUALE MA NON TROPPO A PARLAR DI PIEDI nonchè di SCARPE, PASSI E AFFINI

Sabato 24 Novembre 2012 Ore 17.00 – ingresso libero – POESIA

Immaginate un calzolaio famoso (Rolando Segalin).
Che inciampa per caso in un poeta (Anita Menegozzo)
Immaginate che il poeta si ritrovi azzoppato a causa di una disfunzione
Immaginate che il calzolaio, anzi “callegher” su misura storico di Venezia, sia a sua volta in sedia a rotelle a causa della stessa disfunzione
Entrambi hanno già scritto un libro.
Immaginateli mentre si stringono la mano guardandosi negli occhi e decidono di fare uno special insieme.
Immaginateli, anzi, raggiungeteli al Bistrot de Venise sabato 24 novembre dalle ore 17.00.alle 18.30

STORIA DI UN INCONTRO CASUALE MA NON TROPPO A PARLAR DI PIEDI nonché di SCARPE, PASSI E AFFINI.

Si arriva in calle dei Fabbri, un passo alla volta, si arriva sui propri piedi ,si sta nelle proprie scarpe e si prova a mettersi nelle scarpe altrui.
Si finisce molto prima di mezzanotte, ma quand’anche qualcuno perdesse la scarpina
…che problema ci sarebbe ?

Incontro con Anita Menegozzo e Rolando Segalin