POESIE GLOBALI DI AMORE E DISGREGAZIONE – JACOPO TERENZIO

Martedì 28 Novembre 2017 - POESIA ore 17.00 – ingresso libero

Jacopo Terenzio si ripresenta con una raccolta poetica che segue il percorso tracciato anni prima con “Poesie senza data” e successivamente con “Malamore”, romanzo magico e crudele sulle patologie dei nostri giorni e della nostra mente. Nell’iperattivo vuoto quotidiano, circondato da guerre infinite, ambigue e irrisolvibili e guerre interiori, rimosse o ignorate, ci si incammina verso una lenta disgregazione dei sentimenti dove forse solo la scrittura e la poesia possono ancora, come direbbe James Hillman, ‘fare Anima’.

Jacopo Terenzio è nato a Venezia. Pittore e poeta ha esposto e pubblicato come poteva, doveva, sentiva. Molti, come da prassi, articoli e recensioni Dal 1999, dopo essersi auto esiliato, compare solo in manifestazioni ritenute umanamente e civilmente utili.

Tra le ultime pubblicazioni ”Piccole cronache veneziane”, “Poesie senza data” e un romanzo magico e crudele “Malamore”, Supernova 2015.

E’ presente su Facebook con varie opere delle ultime mostre realizzate.

Presenta Franco Avicolli