MOSTRA PERSONALE DI MONIA PERISSINOTTO

Sabato 22 Settembre 2012 Ore 17.00 – ingresso libero - FOTOGRAFIA

Monia Perissinotto è una  interessante artista sandonatese, il cui nome circola ormai sempre più frequentemente nell’ambiente fotoamatoriale veneto. Le sue  immagini sono di stampo fortemente emotivo ed improntate alla massima spontaneità ed immediatezza esecutiva cui l’autrice perviene attraverso il ricorso a mezzi per certi versi singolari  che vanno dalle più moderne fotocamere digitali, a vecchi apparecchi a  pellicola, a curiose macchinette giocattolo o all’immancabile telefonino equipaggiato da sorprendenti accessori ottici ed elettronici.
Avvicinatasi alla fotografia qualche anno fa per esigenze professionali in campo medico, ne ha da subito intuito il potenziale espressivo che ben si sposava con la sua innata inclinazione per le arti visive e dopo gli esordi come semplice paesaggista, ha trovato nella cosiddetta “street photography” il genere che le risulta più congeniale. Ed ecco che i soggetti che essa incontra qui nel Veneto o  nel corso dei suoi frequenti viaggi in giro per il mondo,  dal centro America all’Oriente, dall’Africa all’Oceano Indiano o agli Stati Uniti. vengono filtrati dalla creatività dell’autrice e interpretati con forti contrasti di luce, irrealistiche dominanti cromatiche e vistose chiazze di oscurità che  conferiscono ai suoi scatti una intensa  espressività ed un forte impatto visivo.
Ultimamente ha esposto alla ”Collettiva Arte”  dell’Associazione culturale Tauriliarte di Torreglia (PD) e partecipato con successo alla mostra internazionale di mobile-photography “Physical Streams”, presso la “Overpass Workshop & Gallery” di Loano (SV).

Rassegna a cura di Andrea Zaccarelli
Le opere rimarranno esposte fino al 03 ottobre 2012