MOSTRA PERSONALE DI MAGGIE SINER

Giovedì 17 Marzo 2016 PITTURA Ore 17.30 – ingresso libero

L’insieme e il particolare, qualunque cosa, mobile o immota, che incontri lo sguardo, attira il suo interesse, mette in moto la sue emozioni e la voglia di dipingere: può essere una figura umana o una natura morta, un paesaggio o l’interno d’un museo, un letto sfatto o una tavola imbandita, un abito appeso o una bambola…”Cerco di tradurre nella permanenza della pittura la sfuggente percezione che il mio occhio mi concede sul mondo che mi circonda. La procedura non è né immaginata, né fotografica; è invece il modo vero in cui l’occhio acchiappa la luce nell’atto…”. Per Maggie Siner il dipingere è gesto di verità e bellezza, la vista che si traduce nella felicità di un incontro, di tanti incontri. Maggie Siner è nata a Providence (Rhode Island). Si è laureata alla Boston University e all’American University. La sua vivace attività espositiva l’ha portata in tutto il mondo e molte sue opere sono esposte in gallerie, musei e collezioni private. Come insegnate di pittura ha lavorato, oltre che negli USA, anche in Cina e Francia. Innamorata di Venezia, dal 2008 vi soggiorna per lunghi periodi, facendo della città e della sua laguna uno dei soggetti più amati della sua pittura dal vero, capace di coglierne con immediatezza le sue forme e la sua luce.

Rassegna a cura di Emanuele Horodniceanu
Le opere rimarranno esposte fino al 02 Aprile