MOSTRA PERSONALE di KATE KALNIETE

Giovedì 15 Marzo 2018 - PITTURA ore 17.30 – ingresso libero

E’ una Venezia “nordica”, essenziale e inquieta, oscura e luminosa, colta con l’immediatezza di un segno, una forma scattante, una traccia di colore: luoghi, architetture, eventi atmosferici, una città filtrata da occhi foresti capaci di trasformarla, di raccogliere e accogliere il suo fascino e i suoi moti e riproiettarli virati dai colori fisici e mentali dell’emozione. Una pittura che, pur conservando un legame con il figurativo, si muove sempre più nei territori dell’espressionismi astratto. Kate Kalniete è nata in Lettonia. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Riga, per diversi anni vive in Svizzera per poi trasferirsi in Germania. Da oltre dieci anni frequenta Venezia: inizialmente solo delle visite saltuarie per seguire i corsi d’incisione e stampa alla Bottega del Tintoretto poi, due anni fa, la decisione di stabilirsi nella città lagunare. Ha esposto in mostre personali e collettive in tutta Europa. Vive e lavora a Venezia.

Rassegna a cura di Emanuele Horodniceanu    

Opere esposte fino a mercoledì 28 Marzo 2018