MOSTRA PERSONALE DI JULIE JEANNE VIARD

Sabato 28 Aprile 2018 - PITTURA E INCISIONE ore 17.00 - Ingresso libero

Recuperare il passato, senza nostalgia, tenendolo tra le mani con affetto e trasformandolo con il colore, il segno e la luce in un sogno. Sono dipinti ed esperimenti d’incisione su vetro retroilluminate  con i quali Julie Jeanne Viard, partendo da vecchi negativi di foto di famiglia, analizza, rielabora e rianima frammenti di vita di ieri riconsegnandoli allo sguardo e al pensiero. Dipinti di ”famiglia”, che lasciano il posto anche a soggetti più ”politici”, sul contemporaneo, sullo sfruttamento, sulla nuova schiavitù. Francese della Borgogna, Julie Jeanne Viard studia Design all’ Esaad di Orleans e al Politecnico di Milano. Nell’ ambito del design lavora per un anno in Cina e successivamente a Verona, dove comincia a sviluppare anche dei progetti artistici, con disegni di vita veronese, specie quella legata all’ arte e alla musica. Nel 2015 si trasferisce a Venezia, dove prosegue la sua ricerca nell’ ambito della pittura e dell’incisione su vetro, inserendo nella sua ricerca anche temi legati a venezia, alla sua storia, alla sua vita e alle sue problematiche. Lo scorso anno ha realizzato la copertina per ”A good old fashion protest” l’ultimo CD del musicista folk texano Keeagan McInroe.

Rassegna a cura di Emanuele Horodniceanu 

Le opere rimarranno esposte fino a Sabato 12 Maggio 2018

Be Sociable, Share!