LA NUOVA POESIA ITALIANA – MATTEO BIANCHI

Martedì 20 Novembre 2012 Ore 17.00 – ingresso libero – POESIA

Matteo Bianchi e i suoi “Fischi di Merlo” – Edizioni del Leone
Voci nel silenzio, facce senza volti, profumi trattenuti dentro “il fumo che odora di braci”… E’ una città  solitaria, (Ferrara) nebbiosa e spaesante, quella in cui Matteo Bianchi ci conduce, il terreno onirico per una ricerca forte ed intensa di “un senso” che illumini la vita. Ma senza volontà di struttura, le sue parole “slabbrate” sono un’esplicita ed empatica adesione a Montale, al suo “non chiedermi la parola”, alla sua “storta sillaba” e a quel disperato senso della parola “che squadri da ogni lato l’animo nostro informe”.

Presentazione a cura di Paolo Ruffilli