I VINI DELLE REPUBBLICHE MARINARE DI VENEZIA E GENOVA – ENZO E DANIELE MICHELET ENOLOGI

Giovedì 20 dicembre 2012 Ore 16.00 – Ingresso libero - VINO A VENEZIA

Uomini affascinati dalla storia, innamorati del loro lavoro, dediti alla conoscenza e alla scoperta, immersi nella natura hanno iniziato una navigazione a vista, come tanti marinai delle loro terre hanno fatto nei secoli alla ricerca di nuove conoscenze.
Piero Lugano genovese, professore d’arte, viticoltore e marinaio, Enzo e Daniele Michelet, veneziani di terra ferma, enologi e vinificatori, da anni sperimentano nuove e originali vie enologiche. Essi interpretano con originalità strade già conosciute nei millenni. Del resto il vino è documentato, esiste da 5000 anni. Oggi la sua conoscenza è frutto di tutti quegli anni  moltiplicata per un numero indescrivibile di esperienze personali, che sono state messe sulla rete del passa parola, efficace antenato di internet. Dalla collaborazione tra Piero, Enzo e Daniele nasce, utilizzando l’antica Bianchetta genovese e il Vermentino,  la spumantizzazione con metodo classico di Abissi, spumante brut messo a maturare a meno 60 m nei fondali dell’area marina protetta di Portofino. Se Genova è ambiziosa Venezia non le è da meno e allora lo Studio Michelet  presenta, col Metodo Classico Ancestrale, la Dorona,  spumante brut ottenuto da uve veneziane prodotte a S. Erasmo da viti centenarie, franche di piede, vinificate senza solfiti,  con i lieviti indigeni dell’isola. Tra le Repubbliche marinare la sfida, continua ma non più sull’acqua…

Coordinatore Flavio Parolin
A cura della Associazione Italiana Sommelier – Venezia