ANITA MENEGOZZO “STARTI TRA LE MANI”

Martedì 24 Nov. 2015 POESIA Ore 17.00 – ingresso libero

Classe ’61, sposata e con una figlia di 25 anni Anita Menegozzo scrive già da molto giovane, ma smette all’età di sedici anni. Ricomincia a cinquanta dopo la diagnosi di Parkinson e qualche delusione in campo politico che la reindirizzano sulla via poetica, prima con testi civili e poi filosofici che lasciano poche concessioni al sentimento.
La poesia ritmata e i versi con un forte senso musicale della parola fanno sì che spesso le si proponga di musicare i suoi versi, proposta che tuttavia accetta raramente…
La poetessa conduce inoltre una solitaria battaglia contro i luoghi comuni e le scalette che appesantiscono spazi e tempi dedicati all’arte. Gli eventi che organizza cambiano programma e testi a seconda della sensibilità dei presenti, e si arricchiscono di contributi esterni, anche di sconosciuti di passaggio, andando a creare da un canovaccio minimalista una regia che si dipana in progress. Sceglie di lasciare all’arte la decisione di accadere o meno.

Presentazione a cura dell’autrice Anita Menegozzo